News


Gruppo

...

Cababoz è un calderone di creatività nato nel 2011, alimentato da venti giovani artisti. Con più di sessanta produzioni inedite, portate in scena dal 2011 al 2015, Cababoz ha risvegliato il mondo della comicità in Alto Adige, calcando i più importanti palchi della Regione, spingendosi a Bologna, in Veneto ed entrando nei cartelloni di L’Arte del Far ridere (con Giobbe Covatta, Milena Vukotic e altri - Bolzano, 2013), Cabarettiamo (con Giuseppe Giacobazzi, Antonio Albanese e Pintus - Trento, 2014) e Altri Percorsi TSB (Bolzano, 2015). La comicità di Cababoz è poi stata spanta a macchia d’olio grazie a Radio Cababoz (in onda nel 2014 su Radio2) e grazie a “Quelli del Venerdì”, rubrica comica sul quotidiano Alto Adige. Cababoz ha proposto negli scorsi quattro anni spettacoli inediti, presentati da Gianluca Iocolano, che hanno visto susseguirsi sul palco monologhisti, personaggi comici (come Helmut Kaiserwaldner, Zlatano e Vladimiro, Elly e Denny, Mirko e Alexia, Padre Rasta, Sciarda e Umido, Suor Cecilia, Papa Ratzinger, Lapi Dario e tanti altri) e brevi sketch-commedia, intervallati da una sempre diversa Cababand (capitanata dal maestro Roberto Tubaro) che dal 2013 coinvolge numerosi musicisti di spicco del panorama altoatesino. Dal 2015 Cababoz lavora costantemente per un rinnovamento qualitativo, per poter offrire al suo fedele e nuovo pubblico un 2016 di comicità situazionale, che vada oltre i canoni di comicità commerciale a cui da quasi un ventennio la società si è abituata.


Bozzi





Alberto Brugnoli

Alberto Brugnoli nasce da parto molto travagliato nella stessa giornata in cui Auschwitz fu liberata 45 anni prima; dopo una pubertá all'insegna del ludibrio dedicata ad affinare le innate doti manageriali, si trasferisce a Venezia per cinque anni, dove coltiva la passione per la musica, il teatro, la comicitá e la mania di collezionismo di frontierine da ragioniere. Conosce il dott. Alvise Dicesi, suo mentore, con il quale sviluppa il suo lato artistico di satira ecclesiastica, estrapolando dal suo inconscio tutte le frustrazioni accumulate negli anni del Collegio Svizzero delle Suore Marcelline; plurilaureato in scienze economiche e aziendali, il giovane Brugnoli torna nella gloriosa patria altoatesina e dedica tutto il suo impegno, invano, a portare un po' di ordine e ragionevolezza nel gruppo Cababoz con l'obiettivo di portare la compagnia in tutto il mondo. O forse addirittura in tutta Europa.


Personaggi





Prof. Albino Bianchi

Esimio professore, barone universitariò, studioso dalla sconfinata cultura e sapienza. Albino Bianchi onora il palco del Cababoz con le sue perle di infinita saggezza. Le malelingue dicono al contrario che si tratti solo di un accozzaglia di volgarate gratuite. Bene, a questi rispondiamo con una frase dello stesso Albino Bianchi:"Poveri coglioni!"


Eventi

Christmas Cababoz

Piccolo Teatro Carambolage

via Argentieri 19 - Bolzano

Christmas Cababoz

Dekadenz

Via Alta Angelo Custode, 3A - Bressanone


Social Network

Privacy Policy

© 2018 Vladi Martello - Foto: Giacomo Flaim